Main Attivo Accompagnatore per donna non mi dimenticherai

Il ricordo indelebile di un’emozione a Venezia

Accompagnatore per donna 11525

È partito tutto da questo articolo che mi è apparso sfogliando, un mattino di fine gennaio delil Corriere online. Lo so, non ci sentiamo spesso, ci vediamo ancora meno, ma io le voglio tanto bene e, credo, spero, me ne voglia lei. Trovai quindi la sua pagina Facebook, appena nata, che mi avrebbe permesso di seguirla in viaggio e le scrissi su Messenger. Non hai fatto una scelta facile dato che qui in India le barriere architettoniche le abbiamo anche noi che non dobbiamo muoverci su una sedia a rotelle, ma dalla tua avrai certamente persone sempre pronte ad aiutarti, sono certa che amerai la disponibilità e la semplicità delle persone che incontrerai. Se gli eventi ti porteranno a Delhi sappi che potrai trovare in me una di queste persone. Un abbraccio e buon viaggio! Il mio incontro con Simona e Gloria è stato un altro bellissimo dono che questa città mi ha offerto, ci trovammo subito in sintonia, allora Simona stava meglio di come sta ora, ma non ha mai perso lo spirito, la forza, il coraggio, la follia, il senso dello humour che mi hanno fatto subito innamorare di lei. La rabbia, ricordo, la fece piangere ed io non sapevo come aiutarla.

Text by Alberto Albertini edited and translated by Rosanna Albertini. By necessity the color is forced on the canvas. Slithering on the board the brush forces that scant color to bastoncino on it. Faded images cooked by a still sun, drawn by weariness or by sublime detachment from the matter. The idea hung to the board, feeble. The color as well is thin not to be heavy on the essence, as if of weariness it could fall down….

Le emozioni non si vivono una acrobazia sola, spesso si rivivono, spesso ti concedono il bis, altre volte invece riesci soltanto a possederne un documento dentro di te, un ricordo affinché difficilmente svanirà. Non credo di aver mai creduto al colpo di folgore, e in effetti non ci credenza nemmeno ora. Avevo paura di lasciarmi andare e legarmi di nuovo sentimentalmente a qualcuno. Tutte noi credo, speriamo nel vero amore, quello che non ci abbandonerà mai, e abbiamo angoscia di soffrire, ma se è effettuabile creare attorno a sé un briciola di positività e non pensare al passato e neppure al futuro, affinché ci avvolge i pensieri in cupe preoccupazioni e ansie costanti, perché non farlo?!! Io ho preso questa determinazione e ho deciso per me stessa, per il mio benessere di lasciarmi andare almeno un pochino, senza preoccuparmi di niente, perché è bene a volte concedersi uno svago, o agevolmente concedersi la conoscenza di una individuo che anche solo apparentemente riesce a trasmetterti affidabilità. Sono stata fortunata a sceglierlo per condividere quella serata, perché è stata davvero magica.