Main Attivo Gustare senza fretta a casa con amicizia

La fretta deriva dal latino fregare e ci frega sempre. Riscopriamo l’importanza dell’attesa

Gustare senza fretta a 13018

Abbiamo quindi raccolto le migliori ricette del web per permettervi di portare in tavola un menu che vi farà fare bella figura con i vostri ospiti senza spendere cifre esorbitanti. I piatti proposti sono veloci e facili da preparare, non sarete costretti a stare per ore davanti ai fornelli lasciandovi quindi anche il tempo per prepararvi ad accogliere i vostri ospiti. Se poi siete a caccia di ricette veloci per cena, anche per una cenetta a due, seguite il nostro link e troverete tantissime idee che si preparano in pochissimo tempo! Se arrivate lunghi con i tempi di cottura delle pietanze, offrire nel frattempo un aperitivo ai vostri amici è un ottimo modo per intrattenerli mentre terminate le varie preparazioni che avete messo su per cena. Questi sopra sono gli aperitivi più gettonati del momentosono quindi quelli più adatti per i vostri ospiti.

È vero che non sempre è effettuabile concedersi il tempo per un alimento sereno ed è forse per attuale motivo per cui le cene e i pranzi mindful stanno diventando una pratica diffusa per riscoprire la allegria di un momento di consapevolezza addirittura a tavola. Mangiare, infatti, non è solo un modo per nutrire il nostro corpo, ma anche per rendere energia alla mente. Ma se il nostro sguardo punta altrove e i nostri pensieri ci portano lontano tutta la bellezza che abbiamo di faccia svanisce. Parlarsi è un modo fantastico per essere in contatto con le persone cui teniamo. Mangiare in avvedutezza è dunque un modo semplice ed efficace per sviluppare consapevolezza e per tornare al presente. La prima acrobazia che mangiamo in silenzio potremo sentirci a disagio ma, una volta abituati, questa forma di meditazione ci darà molta pace e gioia. Non serve essere in un tempio o in un centro yoga per provare questa esperienza. News e ultime notizie oggi da Italia e Mondo. Iscriviti alla newsletter Accedi.

Quanta fretta , sempre, anche quando non serve. Ma dovete sapere che già la parola fretta deriva dal latino fregare , e questo è il suo destino e la sua destinazione. Un tempo con un prima, un durante e un dopo, e non circolare, ovvero avvitato solo sul attuale : un tempo lineare, come bandiera la tradizione e la dottrina cristiana. Quando ascoltare significa non essere più soli.