Main Attivo Problema in amore per appassionati di intimo

Crisi di coppia. Che fare?

Problema in amore 58778

A qualcuno capita, a molte più persone di quante possiamo immaginare, di vivere una doppia vita per brevi o lunghi periodi; di trovarsi a gestire una vita coniugale ed una vita di coppia segreta. In alcuni casi invece capita di innamorarsi e protrarre una relazione con un uomo o con una donna non libera. Ovviamente sono anche tanti i racconti di chi scopre di aver subito un tradimento ma, in questo articolo, proviamo ad osservare solo un lato della medaglia. Vuole dire sapersi fare da parte in attesa che il proprio amato sia disponibile a donarci qualche briciola di attenzione. Essere amanti, inizialmente, vuole dire vivere passioni forti travolgenti e uniche esaltate dalla clandestinità: il fatto stesso di incontrarsi in segreto, di trasgredire alle regole morali e sociali, di correre il rischio di essere scoperti, di attendere a lungo un incontro fugace e di fantasticare in merito, rende tutto molto attraente. Spesso gli amanti si ritengono dei privilegiati per essersi incontrati e per poter vivere il loro amore unico e speciale. La presenza di un amante permette alla coppia coniugale di non affrontare mai realmente i problemi interni alla coppia e quindi di portare avanti il progetto famigliare. Il danno e la beffa. Il secondo modo e quello psichicamente pericoloso descritto sopra.

Da qualche decennio la psicologia clinica ha cominciato a studiare la dinamica della relazione di coppia. I ricercatori hanno individuato due tipi di relazioni di coppia: complementare e simmetrica. Potrebbe individuo la relazione perfetta ma, purtroppo, quando la complementarietà si estremizza, si giunge al rapporto patologico tra vittima e aguzzino. In caso contrario la duetto rischia di scoppiare per eccesso di distacco o per eccesso di catena. Nella maggioranza dei casi, è ben più potente della passione sessuale. La ricetta vincente la otteniamo quando ambedue i membri della coppia sono in grado di coltivare la propria emancipazione personale e al tempo stesso conservare un reciproco e costante corteggiamento affinché alimenti la sfera erotica, associato a cura e protezione reciproche. Se vogliamo continuare a provare sensazioni intense, dobbiamo alternare le sensazioni esaltanti con la loro assenza o con la apparenza di stimoli contrastanti, ma senza accentuare nel distacco altrimenti potremmo convincerci affinché qualcosa nella relazione si sia abituato. Ritengo di no.

Improvvisamente come allenarsi a diventare resilienti in due. Ma qual è il appartato dei legami indissolubili? E invece, oggi, quando finisce la passione non si vede più ragione per continuare e ci si lascia». Serve avere la pazienza di aspettare che maturino », afferma il dottor Cavaliere. È apprezzabile coltivare le emozioni positive : una coppia che resiste agli urti della vita è quella che si nutre di fiducia, che accumula un baule di speranza, che permette di immaginare che anche se non si è felici ora, si tornerà a esserlo ». E fin qui tutto bene: i problemi nascono, spesso, quando nel momento della maturità si entra in una crisi di mezza età del rapporto », continua lo psicoterapeuta. Per far fronte al momento avverso si deve riconoscere che la coppia, adatto come una persona, non è sempre uguale nel corso della sua esistenza: nasce, cresce, si evolve e si trasforma ». Ripensa anche agli obiettivi raggiunti : quando avete comprato la casa o è nato un bambino. Essere pronti a incassare il bastonata qualche volta, senza replicare facilita la riconciliazione».

Cara Maria , mi chiamo Lucio, oppure almeno questo è il nome affinché mi sono scelto per scriverti. E sono un anoressico sessuale. Uno a cui non frega niente di attivitа del sesso. Ho 45 anni, non sono un matusalemme, sono fidanzato insieme una coetanea con cui condivido notevole, anche il letto.