Main Profili Donna squirting con tanta voglia di fare sesso

La mia compagna spruzza ma.

Donna squirting 44305

E' una parola inglese che letteralmente significa fontana e fa riferimento agli schizzi prodotti dalle parti intime femminili quando si arriva al picco del piacere. Anche se spesso viene considerato solo una leggenda, la verità è che è un fenomeno comune a tutte le donne. Che cos'è lo squirting Viene chiamato squirting ed è il termine utilizzato per fare riferimento all'eiaculazione femminile. Quando una donna raggiunge il culmine del piacere, è possibile che le contrazioni dell'orgasmo le facciano espellere un liquido incolore e indolore che non sarebbe altro che il corrispettivo femminile dello sperma. In molti credono che si tratti semplicemente di urina ma in verità, anche se viene prodotto dai reni, immagazzinato nella vescica ed espulso attraverso l'uretra, nasce dalle ghiandole di Skene, che hanno il compito di lubrificare la vagina durante il rapporto sessuale. Questo liquido è trasparente come l'acqua, contiene l'enzima PSA, lo stesso che viene secreto dalla prostata maschile, ed è dunque molto simile allo sperma.

Una zona che una volta veniva appello punto G, e che ora viene denominata complesso clitoro-uretro-vaginale. Questa stimolazione sollecita direttamente la vescica, e sembra appoggiare tutto il processo. Questo fluido viene prodotto da residui di ghiandola prostatica presenti e attivi solo in alcune donne». Mi racconta Stefania, 38 anni, commessa: «Io lo sono diventata.