Main Semplici Donna senza mutande con urgenza sono alla ricerca

Incontinenza

Donna senza mutande con 18043

Malattie Ernia addominale Per ernia si intende la fuoriuscita di un viscere o parte di esso dalla cavità che normalmente lo contiene, attraverso un canale anatomico o comunque un cedimento o un buco di una determinata struttura del corpo es. Le ernie solitamente si sviluppano in aree che, per il passaggio di vasi o nervi, rappresentano un punto di debolezza della parete addominale stessa. Il funicolo spermatico è un insieme di strutture nervose, vascolari e muscolari che fuoriesce dalla regione inguinale per raggiungere il testicolo. Le ernie possono essere: Primitive, dovute ad un cedimento fisiologico di una determinata struttura anatomica. Secondarie o Laparocelidovute al cedimento della cicatrice di una precedente ferita, causata da un intervento chirurgico o un incidente. Questa tecnica viene indicata soprattutto nelle ernie recidive eseguite con tecnica tradizionale e nelle ernie bilaterali. EErnia Ombelicale, Ernia Epigastrica o della Linea Alba Ernie Primitive della Parete Addominale Anteriore : Le ernie di piccola dimensione vengono riparate sempre in anestesia locale, in regime di day hospital, utilizzando una sutura diretta solo punti o un plug di polipropilene tappo.

Intemperanza Incontinenza da sforzo Si tratta della perdita di urina che si accertamento quando viene esercitata pressione sulla bolla, ad esempio in seguito a colpi di tosse, starnuti, riso, esercizio concreto o sollevamento di oggetti pesanti. Intemperanza da urgenza Si tratta di un desiderio intenso e improvviso di urinare, seguito da una perdita involontaria di urina. La muscolatura della vescica si contrae dando un breve preavviso, da qualche secondo fino a un esiguo, per raggiungere il bagno. Chi soffre di incontinenza da urgenza sente il bisogno di urinare spesso, anche durante la notte. Se la causa non è nota, l'incontinenza da urgenza viene definita anche vescica iperattiva.

Diuretici Per incontinenza urinaria si intende l'emissione involontaria di urine. È un disagio che viene comunemente associato agli anziani, ma in realtà è molto abituale anche nella popolazione giovane e adulta. Questo è secondario al fatto affinché risulta essere un problema invalidante, perché impedisce le normali attività quotidiane oppure comunque influisce in maniera negativa. Ancora, la problematica ha conseguenze da un punto di vista psico—fisico per le persone che ne sono affette.