Main Semplici Fare il servizio festa tutta notte

DICIOTTESIMO LOW COST MILANO

Fare il servizio festa 44083

Salvato Salva Il giorno del vostro matrimonio vorrete sicuramente che la festa sia eccezionale. Ti serve aiuto per organizzare il matrimonio? Vediamo allora come organizzare il tutto, considerando che, in linea di massima, il post serata partirà dopo il taglio torta e il lancio del vostro bouquet sposa. Maurizio Travani Photography 2.

Disagio da rumore Le risposte della Compilazione Avvertenza: Le risposte fornite non assumono valenza legale ma offrono solamente un'informazione di base per cercare di affermare quanti sono disturbati dall'inquinamento fonico. Discoteca in zona residenziale Ritengo che il Comune abbia richiesto le dovute prove acustiche prima di dichiarare la area edificabile circa 10 anni fa e che tali prove includessero anche valutazioni dei periodi notturni in cui la sala da ballo era in attività. La prima mia domanda è se sia possibile che siano state omesse o lacunose queste prove. In ciascuno caso la precedente gestione non ha mai creato problemi in quanto la clientela era anziana e rispettosa di quelle norme che sono di buon senso oltre che di legge. Da alcuni anni il locale ha modificato gestione diventando una discoteca a tutti gli effetti.

Gli agenti sono andati a controllare dopo alcune segnalazioni dei residenti della area svegliati nel cuore della notte, e che lamentavano caos e musica chiassoso. Le pattuglie hanno trovato una cinquantina di giovani che bevevano e ballavano intorno a tre auto con gli sportelli aperti e gli impianti stereofonico a tutto volume. I partecipanti, in gran parte provenienti da Bologna e altre città della regione, sono stati tutti identificati e la loro atteggiamento è ancora al vaglio. Uno è stato arrestato per possesso di stupefacenti: si tratta di un 27enne di Bolzano trovato con diversi grammi attraverso hascisc e droghe sintetiche. La gendarmeria ha svolto operazioni mirate, per agognare di limitare gli assembramenti e anzitutto il rumore. Due chitarre e coppia casse acustiche sono state sequestrate a un gruppo di giovani, che le stavano suonando in un concerto arrangiato a ridosso di piazza Verdi. Per i possessori è scattata una ammenda amministrativa.