Main Semplici Rapporto bdsm scopata in tutte

BDSM: 5 cose che non sai

Rapporto bdsm 22666

Martina è una donna di 39 anni che ha da sempre avuto un rapporto sessuale di piena libertà e consapevolezza nei confronti del sesso. Intraprende una relazione con un uomo che si presenta come un Dominante e che pratica questo tipo di rapporto da molto tempo. Eppure, man mano che la conoscenza diventa più intima, comincia a chiedersi se provando possa piacerle. Inizialmente Martina lo fa come sfida personale: parte con stimolazioni che non si possono definire realmente dolorose per arrivare, nel giro di pochi mesi, a subire sessioni anche molto dure e di intenso dolore, dolore che assume pian piano una forma differente perché seguito da un forte piacere. Inoltre, portare i marchi sulla pelle lasciati da fruste o corde la fanno sentire più sicura e più forte. Roberto è un ragazzo di 32 anni con una certa istruzione alle spalle e con un lavoro consolidato e di una certa importanza. Ha iniziato ad approcciarsi al mondo del BDSM da molto tempo, essendo stato attratto, fin da ragazzino, dal sesso spinto e dai film porno molto arditi. Usa mollette, la cinta o il cucchiaio di legno per impartire alle sue slaves una lezione, ma soprattutto usa le mani: schiaffi e sculacciate lo appagano maggiormente.

Sadomaso, bondage, dominazione e sottomissione, master e slave, latex e lacci. La cognizione ci dice che non si cambiale di pratiche per pervertiti con problemi psichici, anzi. Chi le segue di solito è sereno e ha ciascuno status sociale elevato. Da quando hai letto 50 sfumature di grigio oppure hai visto il film, il sadomaso, condito dal bondage e con dosi massicce di dominazione il BDSM, finalmente , ti intriga. Non che tu voglia provarci, eh. Roba da pervertiti.